Pagine (37): « Prima [1] 2 3 4 5 » Ultima »   Scrivi discussione 




La centrale nucleare di Fukushima
Autore Messaggio
Steve
Member
***


Messaggi: 28
Gruppo: Registered
Iscritto: Mar 2011
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #1
La centrale nucleare di Fukushima

salve, che ne pensate di quello che sta accadendo alla centrale nucleare di Fukushima, continuano ad arrivare notizie gravi, cosa sta succedendo esattamente? c'è da preoccuparsi? il sistema della centrale nel complesso ha funzionato come doveva funzionare in caso di terremoto?

12-03-2011 11:51
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Cher
Consul Member
****


Messaggi: 1.834
Gruppo: Registered
Iscritto: May 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #2
RE: La centrale nucleare di Fukushima

L'unica cosa certa che gli SCIACALLI NOSTRANI si sono scatenati!
Grazie alle testate giornalistiche che diffondono notizie non verificate.
Solo quando sarà terminata l'emergenza si potrà fare una stima di COSA è successo, dopo valutare il perchè e se si potrà porvi rimedio.


Una  fredda nebbia illividisce il cielo,
le notti incominciano prima.
Tutti conoscono il declino,
ma pochi ne discernono la linea di confine.



Cher03@hotmail.it
12-03-2011 12:26
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Cher
Consul Member
****


Messaggi: 1.834
Gruppo: Registered
Iscritto: May 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #3
RE: La centrale nucleare di Fukushima

http://www.world-nuclear-news.org/RS_Bat...dium=email


Una  fredda nebbia illividisce il cielo,
le notti incominciano prima.
Tutti conoscono il declino,
ma pochi ne discernono la linea di confine.



Cher03@hotmail.it
12-03-2011 12:40
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Cher
Consul Member
****


Messaggi: 1.834
Gruppo: Registered
Iscritto: May 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #4
RE: La centrale nucleare di Fukushima

Fukushima Daiichi
Unità 1
- 439 MWe BWR, 1971
- Spegni automaticamente
- Acqua decrescenti
- Scaricare la pressione attuata
- Esplosione osservati con sconosciuti
effetto
Unità 2
- BWR 760 MWe, 1974
- Spegni automaticamente
- Il livello dell'acqua più basso ma costante
- Preparativi per il rilascio di pressione
Unità 3
- BWR 760 MWe, 1976
- Spegni automaticamente
- Preparativi per il rilascio di pressione
Unità 4
- BWR 760 MWe, 1978
- Chiudere per il controllo periodico
Unità 5
- BWR 760 MWe, 1978
- Chiudere per il controllo periodico
Unità 6
- 1067 MWe BWR, 1979
- Chiudere per il controllo periodico
Fukushima Daini
Unità 1
- 1067 MWe BWR, 1982
- Spegni automaticamente
- Offsite potenza disponibile
- Acqua livello stabile
- Preparativi per il rilascio di pressione
Unità 2
- 1067 MWe BWR, 1984
- Spegni automaticamente
- Offsite potenza disponibile
- Acqua livello stabile
- Preparativi per il rilascio di pressione
Unità 3
- 1067 MWe BWR, 1985
- Spegni automaticamente
- Offsite potenza disponibile
- Acqua livello stabile
- Preparativi per il rilascio di pressione
Unità 4
- 1067 MWe BWR, 1987
- Spegni automaticamente
- Offsite potenza disponibile
- Acqua livello stabile
- Preparativi per il rilascio di pressione


Una  fredda nebbia illividisce il cielo,
le notti incominciano prima.
Tutti conoscono il declino,
ma pochi ne discernono la linea di confine.



Cher03@hotmail.it
12-03-2011 12:55
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Cher
Consul Member
****


Messaggi: 1.834
Gruppo: Registered
Iscritto: May 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #5
RE: La centrale nucleare di Fukushima

Battaglia per stabilizzare reattori terremoto
12 marzo 2011
Aggiornamento 6: ore 10.15 GMT

L'attenzione è focalizzata sul Daiichi Fukushima Daini e le centrali nucleari, come il Giappone fa fatica a far fronte a seguito del suo peggior terremoto registrato nella storia. Un'esplosione si è visto nel sito.

Tre di Fukushima Daiichi sei reattori erano in funzione quando terremoto di ieri ha colpito, a questo punto si spegne automaticamente ed ha avviato la rimozione del calore residuo, con l'aiuto di generatori diesel di emergenza. Queste improvvisamente smesso di circa un'ora dopo, e questo è stato messo giù a inondazioni tsunami da parte del Agenzia internazionale dell'energia atomica (AIEA).
La perdita del diesel ha portato la pianta proprietari Tokyo Electric Power Company (TEPCO) di notificare immediatamente il governo di una situazione di emergenza tecnica, che consente ai funzionari di adottare ulteriori misure precauzionali.
Anche ora, l'obiettivo principale del lavoro presso il sito rimane per connetterti abbastanza moduli di alimentazione portatile per sostituire completamente i motori diesel e consentire il pieno funzionamento di sistemi di raffreddamento.
Pressione e rilascia

Senza energia sufficiente per sistemi di raffreddamento, del calore di decadimento dai noccioli dei reattori delle unità 1, 2 e 3, si è progressivamente ridotto i livelli di acqua di raffreddamento per evaporazione. Il conseguente aumento della pressione nel circuito del liquido di raffreddamento possono essere gestiti tramite valvole di sfiato della pressione. Tuttavia, questo porta ad un aumento della pressione all'interno dell'edificio di contenimento del reattore. TEPCO ha detto che la pressione all'interno del contenimento di Fukushima Daiichi 1 ha raggiunto circa 840 kPa, rispetto ai livelli di riferimento di 400 kPa.
L'azienda ha deciso di gestire questo "per quelle unità che non possono confermare alcuni livelli di iniezione d'acqua" per mezzo di un rilascio controllato di aria e vapore acqueo in atmosfera. Perché questa acqua è stato attraverso il nocciolo del reattore, ciò significherà inevitabilmente un rilascio certo di radiazione. L'AIEA ha detto questo sarebbe filtrata per trattenere le radiazioni all'interno del contenimento. TEPCO ha confermato che era in procinto di alleviare la pressione in unità di 1, mentre la preparazione a fare lo stesso per le unità 2 e 3

Esplosione
Telecamere formazione sulla pianta caputured l'esplosione di una drammatica che circonda l'unità 1 a circa 6:00. In mezzo ad un rilascio di pressione visibile e una nuvola di polvere non è stato possibile conoscere l'entità del danno. La struttura muraria esterna non agisce in qualità di contenimento, che è un confine ermetico costruito all'interno. Lo stato delle misure di contenimento non è ancora noto.

Monitoraggio di Fukushima Daiichi 1 aveva precedentemente dimostrato un aumento dei livelli di radiazioni rilevato che emerge dalla pianta attraverso vie come il tubo di scarico e il canale di scarico.

Nel corso degli ultimi diverse ordinanze di sgombero ora per i residenti locali sono stati progressivamente aumentati e ora coprono le persone che vivono entro una decina di chilometri della centrale.
Cresciuto temperature

Nel frattempo al adiacenti Fukushima Daini, dove quattro reattori sono stati chiusi in modo sicuro in quanto il terremoto ha colpito, ha notificato TEPCO governo di un altro stato d'emergenza.

Unità 1 core del sistema di raffreddamento del reattore di isolamento era stato in funzionamento normale, e questo è stato successivamente integrato da una distinta make-up acqua di condensa del sistema. Tuttavia, quest'ultimo è stato perso a 5:32 ora locale, quando la sua camera di repressione ha raggiunto il 100 º C. Ciò ha portato a notificare TEPCO governo di un altro caso di emergenza tecnica.

TEPCO ha annunciato di aver deciso di preparare per i rilasci controllati di alleggerire la pressione nel contenimento di tutti e quattro unità a Fukushima Daini.

A tre chilometri di evacuazione è in corso, con i residenti in una zona fuori per dieci chilometri comunicato di espansione potenziale.

Lavoratori

Un operaio gravemente ferito è stato intrappolato nel gruppo 1 nel funzionamento della gru console del tubo di scarico. Respirazione e il polso non può essere confermata, ha detto TEPCO in quanto considerato un salvataggio. Al gruppo 3 un lavoratore è noto per aver ricevuto una dose di radiazioni pari a 106 mSv.

Ricercato e scritto
dalla World Nuclear News
Aggiornamento 6: ore 10.15 GMT


Una  fredda nebbia illividisce il cielo,
le notti incominciano prima.
Tutti conoscono il declino,
ma pochi ne discernono la linea di confine.



Cher03@hotmail.it
12-03-2011 13:00
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
sexyteo
Senator Member
****


Messaggi: 266
Gruppo: Registered
Iscritto: Feb 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #6
RE: La centrale nucleare di Fukushima

La situazione della enorme centrale nucleare di Fukushima Daiichi é sempre stata sotto controllo. Tuttavia si é verificata una esplosione nell'unità 1 (vi sono 7 unità), che é una unità da 439 MWe di tecnologia BWR (1971) ed é l'unica unità in tutto il parco nucleare nipponico che sta presentando problemi, non gravi, dopo il sisma (e lo tsunami).
http://www.world-nuclear-news.org/RS_Bat...03111.html
Il docente dell'Università di Tokyo, Naoto Sekimura, interpellato dalla televisione pubblica NHK sui problemi riscontrati nell'unità 1 (Fukushima Daiichi), nel nord-est del Giappone. "Non è possibile nessuna Chernobyl in un reattore ad acqua leggera la mancanza di refrigerante comporta un aumento di temperatura, ma ferma anche la reazione. Lo scenario peggiore, comporta una fuga radioattiva e danni alle attrezzature, ma non un'esplosione:
http://www3.nhk.or.jp/daily/english/12_45.html
L'attuale situzione dei rettori nucleare in Giappone:
http://www.world-nuclear-news.org/RS_Mas...11.html?je
Ciò dimostra, che una centrale nucleare, seppur avviata nei primi anni '70 é in grado di sopportare una catastrofe naturale rappresentata dal terremoto eccezionale di 8,9 di magnitudo e il conseguente tsunami!
Per quanto riguarda l'azione dei terremoti sugli impianti nucleari, rimando a questa lettura:
http://www.world-nuclear.org/info/inf18.html?je
Il sisma, avvenuto ieri, é da classificarsi great (magnitudo > =8), il massimo dei massimi, mentre quello dell'Aquila é tra modarate e strong (ricordo a tutti che la scala della magnitudo é logaritmica!):
http://earthquake.usgs.gov/learn/faq/?ca...p;faqID=24
In altri termini, quello dell'Aquila é stato inferiore di ben 3 ordini di grandezza! Praticamente la differenza che passa tra una carezza di una ragazza e un pugno di un peso massimo!
http://www.usgs.gov/blogs/features/2011/...-of-japan/
Per avere una idea dei sismi verificatosi nella storia recente, si veda qui:
http://earthquake.usgs.gov/research/data/sign_eqs.doc

Appena avrò notizie più fresche e precise, tempo permettendo, scrivero un articolo su questo forum.

P.S.: il servizio di rainews di ieri é stato vergognoso, i commenti di Marco Dedoro erano una barzelletta!

Steve ha Scritto:

salve, che ne pensate di quello che sta accadendo alla centrale nucleare di Fukushima, continuano ad arrivare notizie gravi, cosa sta succedendo esattamente? c'è da preoccuparsi? il sistema della centrale nel complesso ha funzionato come doveva funzionare in caso di terremoto?

12-03-2011 13:19
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Steve
Member
***


Messaggi: 28
Gruppo: Registered
Iscritto: Mar 2011
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #7
RE: La centrale nucleare di Fukushima

grazie per le risposte, comunque credo che agli sciacalli nostrani questa vicenda sarà un boomerang che gli tornerà indietro!

12-03-2011 13:45
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
tfrab
Junior Member
**


Messaggi: 3
Gruppo: Registered
Iscritto: Jul 2009
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #8
RE: La centrale nucleare di Fukushima

per quello che posso capirci (un po' non è il mio campo, un po' le informazioni sono inevitabilmente frammentarie ora) è abbastanza simile a three mile island. però lì mi sembra che si formò una bolla di idrogeno che non esplose, qui sì.

è possibile che la struttura di contenimento abbia riportato danni?

12-03-2011 15:10
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Cher
Consul Member
****


Messaggi: 1.834
Gruppo: Registered
Iscritto: May 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #9
RE: La centrale nucleare di Fukushima

http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie...re_intatto

14:27 12 MAR 2011 ......"il governo giapponese ha reso noto che l'esplosione all'impianto di Fukushima non ha coinvolto il reattore e che il livello di radiazione dopo la deflagrazione e' sceso.
Lo ha detto il ministro portavoce Yukio Edano sottolineando che l'esplosione non causera' una fuga di sostanze radioattive.
In particolare Edano ha spiegato che l'esplosione e' avvenuta nella struttura di contenimento esterna del reattore ed e' stata causata da una reazione chimica tra l'idrogeno e l'ossigeno.
Il portavoce del governo ha poi spiegato che l'estensione delle operazioni di evacuazione non sono state ordinate per un pericolo reale ma solo a titolo precauzionale.
I tentativi di depressurizzare il modulo di contenimento del reattore 1 a Fukshima hanno avuto successo.
Lo scrive su Twitter Noriyuki Shikata, capo della comunicazione dell'ufficio del primo ministro del Giappone.
A breve, aggiunge, saranno prese misure aggiuntive, come l'utilizzo di acqua di mare e acido borico.
Le autorita' giapponesi distribuiranno al piu' presto iodio alla popolazione che vive nei pressi delle centrali nucleari di Fukushima. Lo iodio, che fu distribuito anche a Chernobyl, protegge dalle radiazioni.
La decisione e' stata riferita dal governo giapponese all'Aiea
......


Una  fredda nebbia illividisce il cielo,
le notti incominciano prima.
Tutti conoscono il declino,
ma pochi ne discernono la linea di confine.



Cher03@hotmail.it

Messaggio modificato il: 12-03-2011 alle 17:19 da Cher.

12-03-2011 17:19
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
sexyteo
Senator Member
****


Messaggi: 266
Gruppo: Registered
Iscritto: Feb 2010
Stato: Offline
Reputazione:
Messaggio: #10
RE:  La centrale nucleare di Fukushima

Stavolta devo complimentarmi con un TG, ma quello di LA7, per aver concesso un intervista di circa 2 minuti al Prof. Marco Enrico Ricotti (ingegnere nucleare e professore ordinario di reattori nucleari al Politecnico di Milano) in cui spiega sostanzialmente che il primo sistema di sicurezza di una centrale nucleare é l'arresto rapido della reazione nucleare a catena... ed anche in questo caso, le barre di controllo di arresto rapido hanno funzionato bene e tutti gli impianti nucleari interessati dal sisma sono stati spenti correttamente. Il secondo sistema di sicurezza fondamentale, é il raffreddamento del combustibile: anche a reattore neutronicamente spento, il combustibile continua ad emettere una piccola percentuale di energia ed é opportuno, per evitare il danneggiamento del combustibile, che questo calore venga asportato. Negli altri impianti interessati dal sisma (e dallo tsunami), questo sistema ha funzionato, ma in un paio di impianti (in particolare nell'unità 1 dell'impianto di Fukushima Daiichi) i generatori diesel di emergenza sono stati danneggiati dallo tsunami e quindi i tecnici sono impegnati a mantenere il raffreddamento del combustibile. Un danneggiamento del combustibile potrebbe già essere accaduto, lo si saprà nelle prossime ore con monitoraggi più approfonditi del livello delle radiazioni eventualmente all'esterno della centrale. Come ultimo commento, é bene notare che si tratta di reattori di seconda generazione, nonostanti già assai sicuri, come hanno dimostrato questi eventi, ma lontani dalla moderna sicurezza degli attuali reattori di terza generazione.
Si può vederlo qui dal minuto 5:15 al minuto 6:57:
http://www.youtube.com/watch?v=oJteZBreAmo
Sul Prof. Marco Enrico Ricotti:
http://www.energia.polimi.it/dipartiment....php?id=50
di interesse questo suo servizio:
http://www.youtube.com/watch?v=ezTGfBQfCaY
Penosissimo e incommentabile il servizio di raitre del TG3!
Riporto questo articolo del Prof. Franco Battaglia dal titolo "Troppe bugie sul nucleare, le centrali restano sicure":
http://www.ilgiornale.it/esteri/troppe_b...comments=1
Per seguire gli aggiornamenti sugli eventi in Giappone:
http://www.iaea.org/newscenter/news/tsun...ate01.html

P.S.: vale quanto ho già detto, appena ho informazioni tecniche dettaglie le posterò subito, tempo permettendo.

Cher ha Scritto:

http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie...re_intatto

14:27 12 MAR 2011 ......"il governo giapponese ha reso noto che l'esplosione all'impianto di Fukushima non ha coinvolto il reattore e che il livello di radiazione dopo la deflagrazione e' sceso.
Lo ha detto il ministro portavoce Yukio Edano sottolineando che l'esplosione non causera' una fuga di sostanze radioattive.
In particolare Edano ha spiegato che l'esplosione e' avvenuta nella struttura di contenimento esterna del reattore ed e' stata causata da una reazione chimica tra l'idrogeno e l'ossigeno.
Il portavoce del governo ha poi spiegato che l'estensione delle operazioni di evacuazione non sono state ordinate per un pericolo reale ma solo a titolo precauzionale.
I tentativi di depressurizzare il modulo di contenimento del reattore 1 a Fukshima hanno avuto successo.
Lo scrive su Twitter Noriyuki Shikata, capo della comunicazione dell'ufficio del primo ministro del Giappone.
A breve, aggiunge, saranno prese misure aggiuntive, come l'utilizzo di acqua di mare e acido borico.
Le autorita' giapponesi distribuiranno al piu' presto iodio alla popolazione che vive nei pressi delle centrali nucleari di Fukushima. Lo iodio, che fu distribuito anche a Chernobyl, protegge dalle radiazioni.
La decisione e' stata riferita dal governo giapponese all'Aiea
......

Messaggio modificato il: 12-03-2011 alle 18:10 da sexyteo.

12-03-2011 17:51
Invia Messaggio privato all'autore Trova tutti i messaggi dell'autore Quota il messaggio nella risposta
Pagine (37): « Prima [1] 2 3 4 5 » Ultima »

  Scrivi discussione 


Guarda versione stampabile
Invia discussione a un amico
Sottoscrivi questa discussione | Aggiungi discussione ai favoriti
Valuta questa discussione:

Vai al Forum: